La Repubblica parla di noi

Ho fatto una chiacchierata con Luigi Dell’Olio, giornalista de La Repubblica che scrive sulle pagine di Affari & Finanza, e con lui ho parlato dell’aumento di capitale di LVenture Group e degli obiettivi che tutto il team LVG si pone con questo nuovo finanziamento.

Durante l’intervista, abbiamo parlato anche dei criteri che adottiamo per investire in startup strategiche e di come un team preparato, un prodotto competitivo e un business model “scalabile” facciano la differenza tra una buona idea e un’impresa di successo.

Ne è uscito un bell’articolo, che è possibile leggere qui.

Aumento di capitale per LVenture Group. Ne parlo “on air” lunedì pomeriggio

Lunedì 7 luglio parte l’aumento di capitale di LVenture Group col quale ci poniamo l’obiettivo di reperire risorse finanziarie fino a 4,97 milioni di euro per ampliare il numero delle startup presenti nel nostro portafoglio e incrementare l’investimento sulle singole startup già partecipate.

Nel pomeriggio, alle 15, approfondiremo il tema nel corso del nostro quarto hangout “Investire in startup tramite LVG, durante il quale analizzeremo insieme ad Emil Abirascid il modello di business e le opportunità di sviluppo di LVenture Group, prima e unica holding di Venture Capital quotata al MTA di Borsa Italiana.

L”appuntamento online è quindi per lunedì 7 luglio alle 15 e come sempre per partecipare e fare domande è possibile collegarsi direttamente all’hangout su Google Plus oppure seguire lo streaming sul sito e su Twitter, hashtag: #investnow.

Non siete curiosi?

E’ nato l’Osservatorio che dà voce alle startup italiane

Abbiamo commissionato alla società SWG la creazione dell’Osservatorio Startupper’s Voice, il primo progetto rivolto alle startup italiane che mira a dare voce ai giovani protagonisti della creazione d’impresa le cui opinioni su imprenditorialità, innovazione e crescita economica non sono state ad oggi rilevate in maniera strutturata.

I risultati emersi dal sondaggio sono importanti, ne hanno parlato molti giornali, e direi molto illuminanti.

Lo sapevate infatti che più dei due terzi delle duecento imprese intervistate sono intenzionate ad assumere nel breve o lungo periodo, ma fanno fatica a trovare le persone con le giuste competenze? Questa cosa purtroppo riduce di fatto le possibilità di occupazione qualificata e di sviluppo imprenditoriale nel nostro Paese e dovrebbe fare riflettere.

Le risorse più ricercate sono gli esperti di programmazione, seguiti dai gestori di social media marketing, pressoché a pari merito, e dagli esperti in amministrazione e finanza. Tra le figure più importanti, il sondaggio rileva che è difficile trovare programmatori e amministratori con adeguato grado di preparazione mentre è più facile reperire social media manager e analisti di dati.

Il sondaggio conferma poi la voglia di fare imprese delle nostre startup che sarebbero pronte a darsi una seconda possibilità qualora dovesse andare male la prima, sia in Italia che all’estero, in egual misura, e tra le opzioni per l’estero, le mete privilegiate sono Londra, San Francisco, Berlino e New York.

Contribuire allo sviluppo economico del Paese è un tema importante per gli startupper intervistati che suggeriscono di ridurre in primo luogo la burocrazia, poi di aumentare gli investimenti privati nelle imprese e sviluppare al massimo i contenuti dell’Agenda Digitale.

Questo primo rapporto testimonia la voglia di fare impresa innovativa che c’è nel nostro Paese, ma perché questa spinta porti a risultati concreti serve un contesto che fornisca a sua volta il proprio contributo, quindi disponibilità di risorse qualificate, di capitali privati e di supporto pubblico, altrimenti il rischio è che queste importanti energie si dirigano altrove.

La creazione di un ecosistema che metta in circolo virtuoso startup, capitali privati e know-how accademico potrebbe aiutare decisamente lo sviluppo di queste nuove realtà e favorire la realizzazione di un’Italia più meritocratica, innovativa ed efficiente che è in cima ai desideri di chi opera nelle nuove imprese.