Da Roma a New York, una strada accelerata

Sono venuti a trovarci in LUISS ENLABS Claudio Vaccarella e Christian Marchesi, fondatori di VejoPark, incubatore dedicato a progetti di tecnologia, nuovi media e servizi online, e con loro abbiamo cominciato a ragionare su un progetto che tutti e tre pensiamo sia ora di mettere in piedi: un doppio acceleratore, una partnership che vede una collaborazione stretta tra i mercati di Roma e New York.

L’Italia infatti ormai è pronta per dirigersi verso la Grande Mela e a mio avviso molte delle startup presenti in LUISS ENLABS sono già pronte per fare il grande salto sul mercato USA.

L’idea che ci è venuta è quindi quella di portare a New York per cinque mesi le startup che prima investono su Roma, e al termine di questi mesi proporsi poi agli investitori americani.

Ha ragione Claudio quando racconta che prima di andare oltreoceano devi esserti costruito una reputazione in Italia, come è successo a loro quando hanno fondato HyperTV, una delle loro startup per la quale all’inizio hanno cercato fondi negli Stati Uniti, ma sono dovuti tornare a casa senza soldi perché ancora nessuno li conosceva.

Da qui l’idea: un incubatore metà a Roma e metà a New York, e poi, solo al termine della seconda fase, si propongono i progetti al mercato americano.

Claudio e Christian hanno scelto New York e non Los Angeles “perché la comunicazione con l’Italia è più difficile a causa del fuso orario mentre New York è il luogo ideale per il mercato dei media grazie alle sue reti”.

E New York è anche il trampolino di lancio per ogni startup che vuole scalare il mondo!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s